Crudeltà dei narcotrafficanti messicani

   04/11/2007
  
   269

mafia messicanaIl consumo di droga e il suo traffico in Messico è aumentato significativamente nel corso degli ultimi anni e sembra che i narcotrafficanti messicani non vadano per il sottile al momento di regolare i conti con qualcuno. Una delle loro pratiche abituali consiste nel mettere la persona di cui si vogliono liberare, viva o morta, dentro un barile (“tambo” in messicano) e questa pratica è così diffusa che si utlizza un verbo specifico per indicarla: “entambar”. Questo verbo, sinonimo di “encancelar” (= imprigionare), deriva dall’abitudine della polizia di questo paese di mettere in un barile i prigionieri prima di bastonarli. Ecco a voi le immagini, veramente molto…estreme !!!

Video Porno simili