Milly D’Abbraccio e “Il galateo del sesso”

   12/11/2007
  
   274

Sta per arrivare nelle librerie il primo libro della pornostar Milly D’Abbraccio, intitolato “Il galateo del sesso“, un manuale ironico e divertente capace di stupire, nelle intenzioni dell’autrice. La regina dell’hard ha concesso recentemente un’intervista al sito Gay.it, in cui ha annunciato di voler abbandonare il set dei film a luci rosse per tornare a coltivare una delle sue grandi passioni, il teatro, in cui ha esordito giovanissima in ruoli da protagonista accanto a Lando Buzzanca, Amedeo Nazzari e altri attori famosi. E non è stata solo attrice teatrale, ma ha anche interpretato diversi film, come ci tiene a ricordare a chi non lo sa o lo ha dimenticato! Nel corso dell’intervista Milly ha parlato del mito del nostro cinema porno, Moana Pozzi, con cui è stata messa spesso a confronto, dichiarando di essere lei l’unica regina vivente del porno, il desiderio sessuale degli italiani. Ha poi detto tutto quello che pensa di Rocco Siffredi, che è stato suo partner in molti film: l’ha definito un bel ragazzo arrogante e maschilista, con un gran fisico e decisamente ben dotato, davvero bravo a fare sesso, ma nato per fare solo quello perchè non troppo intelligente. Che complimento!! Alla fine dell’intervista Milly ha indicato le tre regole fondamentali per non deludere a letto: essere imprevedibili, tener conto che non esistono i ruoli ma i piaceri e poi mai dire mai. Se lo dice un’intenditrice come lei, dobbiamo crederci, vi pare?

Video Porno simili