Danielle Wood e le sue ragazze ribelli

   19/09/2007
  
   142

Danielle Wood

Con il libro Le dodici perle di saggezza di Rosie Little Danielle Wood ha vinto, tra gli altri, il premio per il miglior esordio narrativo in Australia. E’ una raccolta di racconti che da un lato somigliano ad un romanzo di formazione per ragazze con un fiuto speciale per i guai, dall’altro si presenta un po’ come un anti-galateo.

Dice l’autrice di non aver scritto “storie per le bambine buone che restano sempre sul sentiero quando vanno dalla nonnina”. Eccovi 3 perle tratte dai 12 temi-chiave del libro:

  • AMORE – “In quella stanza che aveva un odore di tana, il leccare si trasformò in mordicchiare, che si trasformò in succhiare e mordere. Eravamo animali giovani e giocherelloni, brutali e ruzzolanti. Eravamo cuccioli grassocci. Dopo, facemmo la doccia insieme, al buio. Mi ricordo di aver respirato vapore nel quale pareva che fosse stata dissolta la pura essenza di lui”
  • VERGINITA’ – “Ben presto sentii qualcosa di duro e puntuto tra le gambe, in cerca di un buco che sembrava non esserci. Guardai in giù, all’apertura della sua patta, e capii che quando mia madre mi aveva parlato di sesso, aveva tralasciato un fatto di una certa importanza”
  • MATRIMONIO – “Naturalmente non sono solo le donne già predisposte a essere sciocche che possono essere negativamente influenzate dai remoti, promettenti rintocchi delle campane del matrimonio. Ma se mai è probabile che una donna ragionevole diventi sciocca, all’ora sarà nel periodo delle nozze”

Video Porno simili